SPECIALE #NATALE 2018 – Caro Babbo Natale, quest’anno sorprendici tu!

Questa è la lettera di due bambini che hanno da fare a Babbo Natale una richiesta un po’ speciale…

Caro Babbo Natale,

Siamo due bambini, fratello e sorella, che quest’anno sono stati davvero buoni, anzi buonissimi! Ed è per questo che abbiamo deciso di scriverti una lettera un po’ particolare…

Siamo già due piccoli “nerd”, e così, “smanettando” , su Google Maps abbiamo visto dove abiti.

lufficiopostaledibabbonatale

Dalla mappa notiamo anche che l’ufficio postale è proprio a due passi da casa tua. Chissà quanta posta riceverai in quella cassetta… Deve essere gigantesca per contenere tutte le lettere! Eh già, ti scrivono tanti bambini, quelli più fortunati, che la mattina del 25 dicembre troveranno sotto l’albero un tuo regalo.

Anche noi siamo bambini fortunati: abbiamo una famiglia, una casa e un pasto ogni giorno. Giochiamo con i nostri peluche, le nostre scatole di cartone, qualche costruzione e la fantasia. Tutto sommato non abbiamo desideri poi così grandi ed è per questo che abbiamo pensato di scriverti per farti una richiesta un po’ speciale.

Ma come non hai capito, Babbo! Non ti stiamo chiedendo un regalo in particolare, ma di farci trovare proprio una surprise box !

Guarda, per facilitati il compito, ti diamo qualche piccolo suggerimento su ciò che ci piace. A me, ad esempio, piace:

  • esplorare la natura
  • la scienza
  • i dinosauri

mentre a mia sorella, che è più piccola, piacciono:

  • le bamboline
  • i trucchi
  • le paillettes

Ecco, caro Babbo, questi sono solo dei piccoli consigli per non impazzire nella ricerca del regalo-sorpresa e per non deludere totalmente le nostre aspettative, siam pur sempre bambini!

Se la richiesta ti sembra un po’ strana, non preoccuparti, qui siam tutti un po’ matti, ma soprattutto vogliamo imparare ad essere felici con quello che abbiamo. Non è facile, perché di desideri, soprattutto la tv, ce ne fa venire tanti, ma ci siamo accorti che è molto più bello raccontarci le avventure vissute con mamma e papà per boschi e città.  Però anche i giocattoli per crescere sono importanti… Quindi, caro Babbo, portaci una bella sorpresa! Grazie.

L. & A.

Precedente "Style" la mia bacheca di ispirazione #outfit su Pinterest Successivo SPECIALE #NATALE 2018 - Organizziamo gli eventi delle feste con pratiche liste