Lo #Strudel Fotografato Di Creality18

Fa freddo. Quindi cosa c’è di più piacevole di sorseggiare un tè o una cioccolata calda accompagnata da una deliziosa fetta di torta?

Per una colazione o una merenda (più) sana, ho cucinato per la famiglia questo strudel di mele ispirato alla famigerata torta di origini austriache, stando a Wikipedia. Gli ingredienti base sono: le mele, la cannella, i pinoli e l’uvetta, il tutto arrotolato nella pasta sfoglia e infine cosparso di zucchero a velo.

Questa è la ricetta tradizionale, che, leggendo sempre su Wiki, va poi modificandosi da paese a paese. Cito testualmente :

Ogni luogo ha poi la sua ricetta: con la pasta frolla[7][8], con pasta da strudel (tradizionale, sottile: vi si arrotolano le mele dentro prima di metterla in forno) o con pasta sfoglia[9].

Ne esistono anche versioni con altri tipi di frutta: pere, albicocche, frutti di bosco e c’è anche chi applica la formula dello strudel anche per preparare torte salate

Se regna tale anarchia nel mondo dello strudel, chi non sono io per farne una mia versione?

INGREDIENTI

  • mele
  • miele
  • cannella
  • mandorle
  • zucchero di canna
  • pasta brisee

ingredienti ricetta strudel di mele

  • ho sostituito i pinoli con le mandorle ed eliminato l’uvetta perché non mi piace.
  • allo zucchero raffinato ho preferito il miele e due cucchiai di zucchero di canna
  • non ho fatto economia di cannella che un tempo detestavo… Come si cambia

IL DOLCE

ricetta strudel di mele fotografata

  1. dopo aver pulito le mele, ne ho tagliato le fette con la taglierina per patate fritte (la trovi qui) riducendole poi a cubetti con il coltello
  2. ho triturato un 50 gr circa di mandorle
  3. alle mele ho poi aggiunto: due cucchiai di miele d’acacia, la cannella, le mandorle tritate e il succo di un limone
  4. ho lasciato riposare il tutto per l’intero pomeriggio in frigorifero, ma un’oretta è sufficiente
  5. tornata dagli impegni del pomeriggio, ho scartato la pasta brisee “I tre mulini” (da Eurospin) e vi ho adagiato il composto di mele
  6. mi sono dimenticata di dire che ancor prima di scartare la pasta, ho preriscaldato il forno a 180 gradi ventilato
  7. ho infornato la torta per una ventina di minuti

A me questa variante dello strudel è piaciuta. Se la provi anche tu dimmi cosa ne pensi nei commenti!

Precedente SPECIALE #NATALE 2018 - La lista dei regali ricevuti Successivo SPECIALE NATALE 2018 - Il #globo di stelle