Cosa c’è in frigo? [una #tabella per monitorare i nostri alimenti]

cosa c'è in frigo la tabella per monitorare gli alimenti

C’è ancora qualcosa da mangiare? 

Guarda in frigo…

Questa é la classica domanda che scatta quando avverti ancora quel leggero languorino, quella voglia di un qualcosa – sebbene non sai bene cosa –  per concludere in bellezza il pasto.

Il più delle volte il “tappa-fame” è un pezzettino di formaggio, una fettina di prosciutto, il contenuto di una scodellina ratatouille ricavata da avanzi di avanzi…  Ovviamente, nel momento in cui poni il quesito, ancora prima di aprire il frigo, speri che il partner o mamma e papà, ti diano un responso positivo. L’innocente domanda non prevede però una sicura risposta: se sei fortunato il frigo ti offre ciò che cerchi, ma a volte ti tocca restare con un’insoddisfazione latente.

Gli esperti dicono  che in effetti che ci si dovrebbe alzare da tavola con ancora un po’ di fame, ma se anche per te cibarsi vuol dire, moderatamente, saziarsi ho pensato a una tabella che potrebbe aiutarti a non avere sorprese la prossima volta.

La tabella si chiama, senza tante sorprese, “cosa c’è in frigo ?“. Tutto ciò che ti occorre è un po’ di tempo per registrare i prodotti acquistati e una calamita – o una lavagnetta magnetica – dove appendere la lista con gli alimenti presenti nel frigorifero.

I VANTAGGI DELLA TABELLA

In questo modo potrai:

  • evitare l’annosa domanda
  • tenere sotto controllo la quantità di prodotti e le relative scadenze
  • non acquistare duplicati riempiendo così il frigo
  • programmare la spesa settimanale
  • non avere (tristi) sorprese

la puoi scaricare qui [tabella cosa c’è in frigo?]

 

Dai, organizziamoci! 

tabelle organizing printable scaricabile organizzazione domestica stampabile
Tabelle da scaricare per una vita più… organizzata!

Puoi trovare le tabelle che ho creato per cercare di  organizzare al meglio la vita alla seguente pagina:

PIANIFICA E ORGANIZZA [FREE PRINTABLE]

Precedente Abbiamo provato a creare una #cover per il #cellulare con la colla caldo Successivo L'autunno non è una #stagione [emozioni, musica e atmosfere autunnali]